8 Nov 2017

Scegliere correttamente i colori per la campagna marketing

Scritto da lauriella1980

Tanti, tantissimi sono gli elementi che risultano fondamentali per la corretta riuscita di una campagna pubblicitaria. Anche il più minuscolo degli elementi riveste un ruolo fondamentale. Per questo non bisogna sottovalutare nulla. Soprattutto il colore.

I colori del Marketing

Il colore di un prodotto, un logo o di un qualsiasi oggetto riveste un’importanza fondamentale nella mente del consumatore che inevitabilmente lo associa a dei ricordi, sensazioni ed emozioni. Esatto il colore è un elemento cruciale perché è ciò che prima di tutto e più di tutto salta all’occhio di chi guarda. riuscire a comprendere come utilizzare bene il colore nelle sue molteplici sfaccettature risulta essere uno step fondamentale per definire quel complesso di valori che corrispondono a quella che è l’identità del brand e dell’azienda. Commettere un errore di questo tipo significare la totale compromissione di una campagna pubblicitaria. Cerchiamo di capire meglio di cosa parliamo.

Emozioni a colori

Nella mente di chi guarda i colori trasmettono sensazioni, emozioni, ricordi. Per questo bisogna decidere i colori da usare con cognizione di causa per riuscire ad ottenere gli effetti desiderati sui clienti.
Analizziamone insieme alcuni:
Bianco: per antonomasia indica purezza luce e semplicità per questo risulta perfetto per indicare chiarezza, non manomissione e genuinità;
Giallo: simboleggia luce ed energia, allegria e freschezza. Spesso possiamo trovare questo colore nelle campagne pubblicitarie sportive;
Rosso: passione, amore, vigore e potenza. Insomma questo colore viene utilizzato in tutti quegli scenari intensi che vogliono suscitare emozioni estreme;
Rosa: delicato e femminile viene spesso utilizzato per campagne che vogliono purché l’accento sulle sensazioni di tenerezza;
Verde: la nostra mentre va direttamente ai concetti di naturalezza, genuinità, crescita e speranza;
Blu: è uno dei colori che generalmente viene più usato nelle campagne di marketing proprio per il suo potere evocativo di sensazioni di lealtà, fiducia, stabilità e, e tranquillità.

I vantaggi

Il motivo principale per cui durante una campagna di marketing ci si concentra così tanto su i colori e perché quest’ultimi sono in grado di richiamare l’attenzione del target a cui essa è destinata, riescono senza particolari spiegazioni a parlarci con un linguaggio proprio che è universale, riuscendo a comunicare informazioni. Ecco perché spesso i prodotti tipici casalinghi sfruttano il colore blu invece le campagne dei prodotti biologici vedono il predominare del colore verde. Inoltre i colori sono in grado di conferire a un brand un’identità che duri nel tempo, si pensi ad alcuni tra i brand più famosi, nella maggior parte dei casi anche noi associamo un determinato colore ad un determinato marchio. Non sottovalutare i colori, e sotto di loro che si nasconde la potenziale riuscita di una campagna pubblicitaria.

I commenti sono chiusi